Contenuto principale

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 26.02.2019 | 17:49

In 250 al primo evento per giovani medici

Su iniziativa dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, il 22 febbraio scorso presso il NOI Techpark di Bolzano si è svolta la prima serata dedicata a studenti e studentesse in Medicina nonché giovani medici neolaureati. Scopo dell’iniziativa, che ha riscosso grande successo con oltre 250 partecipanti, era quello di informare in merito alle possibilità di specializzazione e di pratica clinica offerte in Alto Adige. Presenti, oltre ai vertici dell’Azienda sanitaria e dell’Assessorato alla Salute, anche numerosi Primari.

Investment for the Future: in 250 al primo evento per giovani mediciZoomansichtInvestment for the Future: in 250 al primo evento per giovani medici

Il Direttore generale Florian Zerzer si dichiara molto soddisfatto della serata appena trascorsa: “Come Azienda sanitaria stiamo lavorando per prendere e mantenere importanti contatti sia con ragazze e ragazzi che stanno studiando medicina presso università italiane o estere, che con i giovani medici in generale. Non a caso il titolo della serata organizzata al NOI Techpark era “Investment for the future”. Le nuove generazioni sono l’investimento più prezioso che possiamo pensare di fare per garantire a tutti e tutte noi anche in futuro un’assistenza sanitaria di altissimo valore. 

L’obiettivo della festa, che appunto si è svolta venerdì scorso nella splendida e futuristica cornice della sala “Carroponte” dell’ex fabbrica Lancia di Bolzano, era principalmente quello di informare i ragazzi e le ragazze presenti in merito all’anno di pratica clinica da svolgere presso i reparti degli ospedali altoatesini accreditati con le Università di Medicina di Innsbruck, Padova e Verona, nonché alle tre diverse possibilità di intraprendere un percorso di formazione specialistica. Nello specifico si tratta della formazione medica specialistica presso le Università di Padova e Verona con lo svolgimento di periodi di formazione nei reparti degli ospedali dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, della formazione medica specialistica nelle cliniche e strutture sanitarie in Austria e Germania ed infine della formazione medica specialistica transfrontaliera nei reparti degli ospedali dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige. Quest’ultima possibilità riguarda il modello introdotto di recente in Alto Adige. 

Alla serata erano presenti anche Elisa Reiterer dell’Associazione Giovani Medici altoatesini “Jungmediziner”, Claudio Volanti in rappresentanza dell’Ordine dei Medici e molti Primari che si sono messi a diposizione delle ragazze e dei ragazzi per dare loro informazioni e prendere accordi per accoglierli presso i rispettivi reparti.

L’evento “Investment for the Future” si colloca nel contesto delle numerose iniziative che l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige sta portando avanti per affrontare una delle più grandi sfide di ogni Sistema Sanitario: la crescente carenza di personale specializzato. Eventi simili si svolgeranno a cadenza annuale. 

Per maggiori informazioni: http://www.asdaa.it/it/carriera.asp

 

Informazioni per i media:
Ripartizione Comunicazione, Marketing e Relazioni con il Pubblico dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, tel. 0471 907138

(TDB)



Altre notizie di questa categoria