Contenuto principale

Archivio

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 22.05.2018 | 11:23

Un traguardo importante per lo sviluppo del servizio di radioterapia

La qualità e la sicurezza intra-fraction nel trattamento radioterapico, questo il titolo del primo Forum Altoatesino di radioterapia Oncologica, che si é tenuto il 18 e 19 maggio a Bolzano.

Un traguardo importante per lo sviluppo del servizio di radioterapiaZoomansichtUn traguardo importante per lo sviluppo del servizio di radioterapia

L’evento voluto dal Dr. Martin Maffei e Dr. Markus Haller i responsabili scientifici, oltre che già responsabili medico e fisico, che hanno fissato con questo evento, un traguardo importante per lo sviluppo del servizio di radioterapia del capoluogo altoatesino.

Nel corso dei 14 anni di attività, il servizio aziendale ha sviluppato competenze e tecnologie sempre al passo con lo sviluppo della radioterapia moderna a supporto della qualità del trattamento del paziente. Attualmente vengono trattati ca. 1000 pazienti all’anno presso il Servizio provinciale presso la Casa di Cura “Bonvicini” a Bolzano. Sistemi Ottici, rivelatori a trasmissione, e controllo del posizionamento, sono i temi affrontati durante il forum, con il contributo di relatori nazionali ed internazionali, riferimento unico nei concetti di qualità e la sicurezza intra-fraction nel trattamento radioterapico. Bolzano ha saputo negli ultimi anni investire in tecnologie, e nello sviluppo di competenze del personale, che hanno permesso in breve tempo di implementare metodiche di controllo dei trattamenti radioterapici per migliorare la qualità e la sicurezza non solo tra un trattamento e il successivo, requisito fondamentale per la riproducibilità del trattamento, ma anche durante il singolo trattamento, spingendo il concetto di precisione nel trattamento a vantaggio anche della sicurezza.

Le relazioni frontali del venerdì nella spettacolare sede di Castel Mareccio vedevano il contributo di importanti nomi della scena internazionale, quali, David Jaffray, professore e direttore del Radiation Physics Ontario Cancer Institute presso Princess Margaret Hospital Toronto, Canada, sviluppatore del sistema Cone Beam su acceleratori lineare, gold standard nel controllo della posizione pre-trattamento radioterapico e sviluppatore di un sistema trasmissivo di controllo in tempo reale del trattamento, attualmente in uso presso il reparto di radioterapia di Bolzano. A seguire contributi sui sistemi ottici per il controllo della posizione e del movimento del paziente, venivano da Malin Kügele, Dirigente Fisico del Skane University Hospital, Lund, Svezia, da Frank Lohr, direttore dell’ U.O. di Radioterapia Oncologica presso Policlinico di Modena, e da altri importanti riferimenti.

Le esercitazioni pratiche (agli acceleratori lineari e alla TAC) presso servizio di radioterapia, fornite dallo stesso personale del reparto, concretizzavano l’obiettivo del comitato scientifico del Forum, fornivano una panoramica attuale sulle tecnologie e sulle metodiche, condividendo le esperienze di importanti centri europei ed internazionali, come Germania, Canada, Svezia, Austria e Italia.

LINK IMMAGINI + INTERVISTE

Imm 1° Forum Altoatesino di Radiologia Oncologica
https://we.tl/J2RXjIJwZ1

Intv Martin Maffei DE (1+2)
https://we.tl/YpxAR8pf2f

Intv Martin Maffei IT (1+2+3)
https://we.tl/8GPqDxeYxg

Intv David Jaffray EN (1+2)
https://we.tl/L13GHoWycL

Intv Peter Lukas De (1+2)
https://we.tl/tVvdU13Qvm

Intv Malin Kügele EN (1+2)
https://we.tl/oAWESBhiUf

Intv Paolo Bonvicini IT
https://we.tl/7CN9qzTaEP

Intv Ulrich Seitz DE
https://we.tl/5AV0NxhLHV

Intv Ulrich Seitz IT
https://we.tl/MtPeJwZPJs

LINK FILE MP3 - solo audio -

(Maffei - Jaffray - Lukas - Kügele - Bonvicini - Seitz) https://we.tl/IKRMTxlYTW

TRADUZIONI (mp3)

ÜBERSETZUNG David Jaffray auf Deutsch (1+2).mp3
https://we.tl/VNkPDGVUEI

TRADUZIONE David Jaffray in italiano (1+2).mp3
https://we.tl/Ngrqk1en3d

ÜBERSETZUNG Malin Kügele auf Deutsch (1+2).mp3
https://we.tl/GFkPT08u89

TRADUZIONE Malin Kügele in italiano (1+2).mp3
https://we.tl/kKVdBVWzAW

(RED)



Altre notizie di questa categoria