Contenuto principale

Archivio

Ricerca

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 01.12.2017

Schael saluta i primari

Schael saluta i primari

Oggi, venerdì 1 dicembre 2017, il direttore generale Thomas Schael ha invitato, presso la direzione generale, i primari che in questi giorni hanno maturato la pensione.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 30.11.2017

(d.s.) Thomas Schael, Arnold Gabriel, Markus Ertl

KABEG in visita - quasi come fratello e sorella

Normalmente in Alto Adige si guarda verso nord quando si tratta di esplorare opportunità di collaborazione con i paesi limitrofi. Oggi, 30 novembre 2017, lo sguardo dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige era rivolto ad est in occasione della visita del Presidente del Consiglio di amminstrazione della KABEG (Azienda sanitaria della Carinzia) Arnold Gabriel e dell’assistente del Consiglio di amministrazione Markus Ertl.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 29.11.2017

Arno Kompatscher

Focus sulla salute 4.0

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige da uno sguardo al futuro dell’assistenza sanitaria. Per due giorni esperti ed esperte internazionali hanno discusso degli sviluppi digitali nel settore sanitario in occasione del congresso Salute 4.0 organizzato all’ospedale di Bolzano. Il congresso si è concluso oggi (29.11.2017).

In evidenza | 27.11.2017

Convegno sull’integrazione socio-sanitaria (Fotolia © Kzenon)

Convegno sull'integrazione socio-sanitaria

Mercoledì 29 novembre 2017 dalle ore 14.00 a Bolzano si terrà un convegno sul tema dell’integrazione socio-sanitaria.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 27.11.2017

neue Primare Bruneck

“Aria fresca” nel comprensorio sanitario di Brunico

Nel corso del 2017 nel Comprensorio sanitario di Brunico sono stati nominati quattro nuovi primari. Oggi (27/11/2017) nella hall dell’ospedale sono stati presentati le due nuove primarie e i due nuovi primari, in presenza dell’assessora Martha Stocker e del direttore sanitario Thomas Lanthaler. Stefano Basso è il nuovo primario del reparto di ortopedia degli ospedali di Brunico e San Candido. Nell’ospedale di Brunico il dott. Stefan Brugger dirige la medicina interna, la dott.ssa Bettina Wachtler il reparto di riabilitazione e la dott.ssa Walburga Cassar il reparto di pediatria.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 24.11.2017

Isabella Mastrobuono

Nominata Mastrobuono, esperta di spicco per l’ambito delle malattie croniche

Le malattie croniche sono in aumento, in Alto Adige ne sono interessate circa 100.000 persone. L’accompagnamento e la gestione richiedono e meritano delle competenze adeguate. Per rendere ciò possibile oggi, 24 novembre 2017, la Direzione aziendale ha nominato la dott.ssa Isabella Mastrobuono, medico ed esperta di spicco. Ciò va a rafforzare anche la Direzione sanitaria aziendale.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 24.11.2017

Verso una cultura "no blame"

Verso la cultura della non-colpa

Evitare i rischi, soppesare le conseguenze – ciò è richiesto in ogni settore, ma ancor di più in quello dell’assistenza sanitaria dove la responsabilità di fare la cosa giusta al momento giusto è grande. Del ruolo svolto a questo proposito dai dirigenti e di ciò che il moderno risk-management deve prendere in considerazione si è discusso oggi (24 novembre 2017) in occasione di un convegno a Bolzano.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 24.11.2017

Foto: ©contrastwerkstatt - Fotolia.com

Più servizi per la cittadinanza

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige sta per istituire un nuovo Centro Unico di Prenotazione provinciale dedicato alle prestazioni nell’ambito della prevenzione esternalizzando tale servizio. La Sinfotel, società di servizi telefonici con sede a Velturno, ha vinto la gara d’appalto.

Iniziative | 24.11.2017

Posto occupato: contro la violenza sulle donne

Posto occupato: azione contro la violenza sulle donne

Domani, sabato 25 novembre, è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’Azienda sanitaria partecipa all’azione "Posto occupato" ed ha allestito delle sedie rosse per ricordare le donne che sono morte a causa della violenza subita.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 23.11.2017

(d.s.) Christoph Matzneller, Martha Stocker und Marianne Siller

Parte l’assistenza centrata sulla famiglia

Il progetto pilota di "Assistenza familiare" promosso dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige sta per segnare l’inizio di una nuova era che migliorerà ulteriormente la qualità dell’assistenza nella pratica infermieristica erogata presso i distretti sanitari. Il progetto è stato presentato oggi (23.11.2017) nel corso di una conferenza stampa.