Contenuto principale

Archivio

Ricerca

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 02.08.2018

Passi avanti per la Cartella Clinica digitale

Passi avanti per la Cartella Clinica digitale

L’incontro mensile di oggi (02.08.2018) tra Direzione aziendale e organizzazioni sindacali prevedeva un lungo ordine del giorno: nomina di primari, digitalizzazione nell’Azienda, Atto aziendale - questi solo alcuni degli argomenti affrontati e discussi insieme. L’incontro è stato per la prima volta presieduto dal sostituto Direttore generale Thomas Lanthaler.

Ospedale di Bolzano | 31.07.2018

"Ottimo curriculum clinico-assistenziale": il nuovo Primario Loris Fabbro

Nuovo Primario per l’Anestesia I di Bolzano

Oggi (31 luglio 2018) la Direzione generale ha nominato Loris Fabbro, specialista esperto in anestesia e rianimazione, quale nuovo Primario del reparto di Anestesia I dell’Ospedale di Bolzano.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 24.07.2018

Nominati 4 nuovi Primari

Nominati 4 nuovi Primari

Sono stati nominati 4 nuovi Primari dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige: Marc Kaufmann diventa Primario del Servizio aziendale di medicina d’urgenza ed emergenza; Martin Steinkasserer torna a Bolzano come Primario del reparto di Ginecologia e Ostetricia; Roger Pycha andrà a dirigere il Servizio psichiatrico di Bressanone; Mohsen Farsad, fino ad ora facente funzioni, diventa Primario della Medicina nucleare.

Ospedale di Bolzano | 06.07.2018

Euregio-Tour 2018

18° Tour per il trapianto

In data 06.07.2018 ha avuto luogo la prima tappa dell’Euregio Tour per i Trapianti. I 75 partecipanti ciclisti, tra cui si contano 37 trapiantati di 6 distinte nazionalità, hanno affrontato la prima parte della loro tappa, fermandosi per una meritata pausa presso l’Ospedale Centrale di Bolzano.

Appuntamenti | 03.07.2018

Al via le iscrizioni alla Scuola superiore di sanità

Iscrizioni alla Scuola superiore di sanità fino al 6 agosto

Sono certamente tra le professioni più promettenti del futuro: infermiere, ostetrica, fisioterapista e tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Questi i corsi di laurea che la Scuola Provinciale Superiore di Sanità Claudiana offrirà nel prossimo autunno.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 29.06.2018

3 luglio: Nessuna prenotazione telefonica a Bolzano e Merano, gli sportelli rimangono aperti

3 luglio: Nessuna prenotazione telefonica a Bolzano e Merano, gli sportelli rimangono aperti

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige comunica, che per motivi organizzativi il Centro unico di prenotazione di Merano e Bolzano non sarà contattabile per le prenotazioni telefoniche al pubblico la giornata del 03.07.2018.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 28.06.2018

Peter Lino Thüringer, Michele Sommavilla

Conferite due posizioni dirigenziali

Con delibera della Direzione generale sono stati nominati due nuovi dirigeti. Peter Lino Thüringer sarà il nuovo Primario del reparto di Medicina Interna dell’ospedale di Vipiteno e Michele Sommavilla sarà Direttore medico dell’Ospedale di Brunico.

Prevenzione | 28.06.2018

Funghi, che passione! Consulenze gratuite

Funghi, che passione! Consulenze gratuite

Sta per iniziare la stagione dei funghi e come ogni anno, presso i rispettivi Ispettorati Micologici, i Servizi di Igiene e Sanità pubblica offrono consulenze gratuite sulla commestibilità dei funghi freschi.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 27.06.2018

Garantita la copertura assicurativa

Garantita senza interruzioni la copertura assicurativa per i collaboratori e le collaboratrici

È stato raggiunto in extremis un accordo tra la compagnia assicurativa e l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige. La compagnia assicurativa ha accettato di estendere la polizza esistente a parità di condizioni per un altro anno, in attesa dell´espletamento della gara aperta già bandita e pubblicata per il successivo triennio.

Ospedale di Bressanone | 22.06.2018

Bello per me, bello per te

Bello per me, bello per te

Questo è il motto del “progetto poesia” della scuola elementare Montessori di Bressanone che vede come obiettivo avvicinare le persone alle proprie poesie. Quando poi questi pensieri vengono presentati dall’autore stesso alle persone, che in questo caso sono pazienti dell’ospedale, il successo di questo evento è garantito.