Contenuto principale

Archivio

Ricerca

Ospedale di Bolzano | 16.10.2019

FOTO WEB

Giornate di chiusura della Commissione aziendale medica patenti

Chiusura temporanea della Commissione aziendale medica per patenti.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 01.10.2019

In principio era la relazione

In principio era la relazione!

In collaborazione con la Libera Università di Bolzano, il Centro terapeutico di Bad Bachgart dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige organizza il convegno internazionale "In principio era la relazione!", che si terrà il 4 ottobre 2019 presso l’Aula Magna dell’Università di Bressanone.

Appuntamenti | 01.10.2019

Foto: 123rf/Jean-Paul Chassenet

La terapia oncologica verso il 2030

Il simposio specialistico sull’importanza della terapia oncologica nell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino avrà luogo il 5 ottobre 2019, dalle 9.30 alle 17.00, nella Conference Hall presso l’EURAC Research a Bolzano in viale Druso 1.

In evidenza | 30.09.2019

Aspirazione professionale: aiutare le persone

Aspirazione professionale: aiutare le persone

Nel gennaio 2020 partiranno i nuovi corsi di formazione per Operatori/Operatrici sociosanitari/e organizzati dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige. Si tratta di un profilo professionale attualmente molto richiesta nel settore sanitario. Termine per l’iscrizione: 11 ottobre 2019

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 30.09.2019

Gli altoatesini soffrono meno di depressione

Gli altoatesini soffrono meno di depressione

È Roger Pycha, Primario del Servizio Psichiatrico di Bressanone e Coordinatore della Rete per la Salute Mentale dell’Azienda sanitaria, ad annunciare questa buona notizia in occasione della Giornata della Depressione: secondo il cosiddetto studio PASSI, il 6% della popolazione adulta italiana soffre di depressione, mentre il dato che riguarda l’area geografica tra Salorno e Resia è "solo" del 3,5%.

Ospedale di Bolzano | 19.09.2019

"La sicurezza è la massima priorità"

"La sicurezza è la massima priorità"

Dal 20 al 21 settembre 2019 presso la Scuola superiore di sanità „Claudiana“ a Bolzano tutto gira attorno alla tematica relativa all’ostetricia. Argomento principale: la diagnosi tempestiva delle complicanze. Tra i relatori ci sono esperti di fama internazionale; il congresso è stato organizzato da Micaela Veneziano, che fa parte del team di Martin Steinkasserer, Primario di Ginecologia presso l’Ospedale di Bolzano e presidente del congresso.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 13.09.2019

Pierpaolo Bertoli

Pierpaolo Bertoli Direttore sanitario reggente

Dal 1° agosto Pierpaolo Bertoli è il Direttore sanitario sostituto dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige. A partire dal 15 settembre 2019, giorno in cui Thomas Lanthaler darà l’addio, Bertoli assumerà il suo nuovo incarico di Direttore sanitario reggente.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 06.09.2019

"Club der Gesundheitswirtschaft" con i rappresentanti ASDAA

Il “Club der Gesundheitswirtschaft” visita l’Alto Adige

Dal 2007, a Berlino, esiste il “Club der Gesundheitswirtschaft”, una piattaforma dedicata all’economia sanitaria di lingua tedesca, a cui appartengono circa 150 dirigenti afferenti a diversi settori della sanità. Anche l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige è membro di questo Business-club, che si definisce come una rete, ma anche come voce autorevole per il top-management dell’economia sanitaria. Un motivo in più che, questo fine settimana, li ha portati a visitare l’Alto Adige.

Ospedale di Bressanone | 29.08.2019

Michael Aigner, Martin Patscheider, Ivana Gutwenger

Due nuovi Primari ed una Primaria all’ospedale di Bressanone

I tre Primari sono stati presentati oggi (29.08.2019) all’ospedale di Bressanone in occasione di una conferenza stampa. È stato presentato anche il nuovo Responsabile dell’Oncologia per il Comprensorio sanitario di Bressanone.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 12.08.2019

Saranno valorizzati gli Ospedali di San Candido (in foto), Vipiteno e Silandro

Sanità: sarà valorizzato il ruolo degli ospedali di San Candido, Vipiteno e Silandro

Il 9 agosto 2019 l’Assessore Thomas Widmann, insieme ai membri della Direzione generale dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, ha fatto visita agli ospedali di San Candido, Vipiteno e Silandro. Il messaggio centrale lanciato é: l’assistenza di base sarà valorizzata.