Contenuto principale

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 15.07.2020 | 17:37

Inizio impegnativo per la nuova Dirigente tecnico-assistenziale di Brunico

Dal 1° gennaio 2020 Ursula Braun è la nuova Dirigente tecnico-assistenziale per l’assistenza territoriale di Brunico. Non aveva idea del difficile momento che avrebbe dovuto affrontare.

Ursula BraunZoomansichtUrsula Braun

"Naturalmente ero consapevole che il nuovo lavoro - soprattutto all'inizio – avrebbe rappresentato una sfida. Che però una pandemia mondiale si sarebbe abbattuta su di noi, naturalmente, non se lo aspettava nessuno. I miei primi mesi sono stati quindi molto più impegnativi di quanto pensassi ma alla fine, tutti insieme, siamo riusciti a gestire bene anche i compiti che non ci aspettavamo", riassume Ursula Braun.

La Braun lavora presso l’Azienda sanitaria dell'Alto Adige dal 2004. Fino al 2007 era al Servizio di Emodialisi di Brunico e poi, per un anno, al Pronto Soccorso dell'ospedale di Bolzano. Successivamente ha prestato servizio al Pronto Soccorso dell'ospedale di San Candido e, nel 2010, è tornata all’ospedale d Brunico dove ha assunto il ruolo di Coordinatrice del Servizio di Emodialisi. Dal 2016 ha anche coordinato il servizio di pulizia ambulatoriale dell'ospedale di Brunico. Ha inoltre temporaneamente collaborato con lo staff per lo Sviluppo Professionale e con il Servizio per la Qualità del Comprensorio sanitario di Brunico.

Ursula Braun ha completato la sua formazione presso la Scuola Provinciale Superiore di Sanità “Claudiana” di Bolzano. Nel 2009 ha conseguito la Laurea magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche all’Università di Tor Vergata. Nel 2019 ha portato a termine il Master in “Coordinamento delle professioni sanitarie” all’Università Internazionale di Roma.
Un grande obiettivo per Ursula Braun è quello di garantire che le competenze professionali e organizzative delle infermiere/degli infermieri e degli altri gruppi professionali vengano impiegate al meglio per erogare assistenza a chi ha bisogno di cure ed ai malati cronici, nonché per far fronte in futuro alla crescente richiesta di assistenza e alla carenza di personale specializzato.
La collaborazione con la rete dei partner (ad es. il Servizio sociale) è molto importante per lei. Un altro dei suoi obiettivi è la realizzazione di un’assistenza infermieristica centrata sulla famiglia e la prevenzione nelle diverse fasce d’età.
A Ursula Braun piacciono le sfide e il fatto di poter sperimentare dei cambiamenti. I suoi hobby sono sciare, fare escursioni e la musica. È sposata e ha 2 figli che frequentano la scuola elementare.

Informazioni per i media:
Ripartizione Comunicazione, Marketing e Relazioni con il Pubblico dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, tel. 0471 907153, e-mail: media@sabes.it

(PAS/TDB)



Altre notizie di questa categoria