Contenuto principale

Costi

Dato che anche le prestazioni di Medicina Complementare da adesso ricadono nell'ambito istituzionale del servizio sanitario, le prestazioni, che figurano nella liste dei livelli essenziali di assistenza (LEA)  sottostanno alle stesse regole di quelle erogate in tutti gli altri servizi/reparti dell'Azienda Sanitaria dell'Alto Adige.

Costi per i pazienti e le pazienti residenti in Alto Adige

Le pazienti e i pazienti oncologici, che beneficiano ad esempio dell'esenzione ticket 048 hanno diritto al trattamento di Medicina Complementare gratuito.

Per pazienti cronici attualemnte vigono delle norme particolari per quanto riguarda il pagamento delle prestazioni: i primi colloqui sono soggetti al pagamento di una quota come compartecipazione alla spesa di 80€, visto che i tempi che vengono dedicati a questi primi colloqui sono più lunghi. Per le visite di controllo si paga 40€. Agopuntura, osteopatia e elettroterapia vengono offerte anche per i pazienti cronici alle normali condizioni di pagamento ticket.

Prestazione Costi
Prima visita con un medico del Servizio di Medicina complementare per pazienti non oncologici 60 minuti 80 Euro
Visita di controllo con il medico curante del Servizio di Medicina complementare per pazienti non oncologici 30 minuti 40 Euro
Cure infermieristiche per pazienti non oncologici della durata fino ad un'ora (trattamenti con oli essenziali, shiatsu, riflessologia plantare, osteopatia) da 15 a 60 Euro
Costo delle infusioni per pazienti non oncologici dipende dalla scelta di medicinali necessari al trattamento 10,- - 50,- Euro

Queste tariffe valgono esclusivamente per pazienti residenti in Alto Adige regolarmente registrati nel Servizio Sanitario.

Costi per i pazienti e le pazienti residenti fuori Provincia

Pazienti, residenti fuori Provincia pagano (indipendentemente dall'esenzione ticket) per la prima visita 220€ e per le visite di controllo 153€.

Per pazienti, residenti fuori Provincia, vengono applicate delle tariffe diverse, che comprendono importi di compartecipazione più alti, visto che il contributo della Provincia non è in questo caso previsto e perciò viene messo in conto l'intero importo. Le prestazioni LEA valgono naturalmente a livello nazionale. Ulteriori informazioni possono essere richieste in segreteria del Servizio di Medicina Complementare.