Contenuto principale

News

Prevenzione | 06.05.2020 | 17:20

Coronavirus, come usare i guanti correttamente

Indossare i guanti ci sembra ormai normale: ci dà igiene, pulizia e senso di responsabilità, specialmente oggi ai tempi del Covid-19. Ma è importante attenersi alle regole di prevenzione.

GuantiZoomansichtGuanti

Molte persone indossano spesso guanti durante queste settimane per ridurre la possibilità di infezione da coronavirus. Ma indossarli può anche darci una falsa sicurezza e talvolta può renderci poco attenti e negligenti. Invece di continuare a lavarci o disinfettarci regolarmente le mani gestiamo tutto con i guanti - perché ci sentiamo sicuri - poi ci mettiamo le mani sul viso e ci strofiniamo gli occhi. E queste diventano le migliori condizioni per diffondere germi esistenti o per contaminarsi. Nella formazione medica si impara in quali attività vanno indossati i guanti, come toglierli dopo la fine dell'attività, come rimuoverli correttamente senza contaminarsi e come disinfettare o lavarsi le mani dopo averli tolti.

Sette regole di prevenzione

Le misure più semplici devono essere prese anche nella vita di tutti i giorni, in modo che i guanti non diventino un pericolo a causa dell'utilizzo continuo e improprio:

1 - Non dimenticare mai che i guanti non sostituiscono l'igiene delle mani, vale a dire un lavaggio accurato o una disinfezione con una soluzione alcolica.

2 - Usare i guanti con cura e smaltirli ogni volta che si toccano superfici sporche o potenzialmente infettate.

3 - Usare un paio di guanti solo una volta.

4 - Non toccare mai la bocca, il naso o gli occhi con i guanti.

5 - Quando si tolgono i guanti assicurarsi di far scivolare l'interno all'esterno senza toccare l'esterno a mani nude.

6 - Lavare o disinfettare accuratamente le mani dopo aver levato i guanti.

7 - Smaltire correttamente i guanti nei rifiuti domestici/rifiuti residui.

(ASP)



Altre notizie di questa categoria