Contenuto principale

News

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 04.10.2022 | 17:11

“Investment for the future”: l’Azienda sanitaria apre le porte a neolaureate/i e studenti di medicina

Nel pomeriggio di venerdì scorso, presso il Four Points by Sheraton di Bolzano, si è tenuto l’evento formativo dedicato ai “medici di domani”. Il prossimo incontro si terrà questo venerdì, 7 ottobre, e sarà incentrato sulle professioni infermieristiche e ostetriche.

Investment for the futureZoomansichtInvestment for the future

Siete il nostro futuro! Con questo motto, l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha accolto nella serata di venerdì scorso le/i ca. 50 neolaureate/i e studentesse/studenti intervenute/i nell’elegante cornice dello Sheraton. Attraverso tale appuntamento, l’ente ha aperto le sue “porte”, illustrando alle/agli aspiranti medici di domani opportunità lavorative, di formazione nonché di aggiornamento e specializzazione.

I tre punti cardine del programma: pubblicizzare le posizioni attualmente disponibili in ambito medico, informare sulle molteplici possibilità formative – in particolare sulle modalità di specializzazione offerte dalla Provincia e dall’Azienda sanitaria con focus su quella transfrontaliera, unicum in Italia – e, infine, sull’opportunità di svolgere attività di ricerca scientifica.

Per quanto riguarda le specializzazioni, la Provincia offre borse di studio presso le università di Verona, Padova, Trieste e Udine nonché in strutture convenzionate in Austria e Germania. Un’ulteriore opportunità consiste nella formazione medico-specialistica transfrontaliera, vale a dire la possibilità di effettuare la formazione presso l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige secondo un sistema di rotazione vigente in Austria.

Per l’occasione, allo Sheraton sono stati messi a disposizione anche quattro infopoint per l’Ordine dei medici, i percorsi di specializzazione offerti, le informazioni sulla contrattualistica di lavoro interna e, infine, per l’ambito ricerca, innovazione e insegnamento.

Tra i relatori della serata era presente anche il Direttore generale, Florian Zerzer: «Occasioni come questa ci permettono di farci conoscere a dottori e dottoresse di domani. Il futuro appartiene alle nuove generazioni ed è per questo che riteniamo fondamentale informare laureande e laureandi, così come coloro che il titolo lo hanno già conseguito e intendono specializzarsi, sulle tante opportunità lavorative e di formazione che l’Azienda sanitaria propone in campo medico ma non solo – sottolinea il Direttore –. Puntando sui giovani, resteremo al passo con i tempi, garantendo un servizio pubblico sempre di qualità e accessibile a tutti».

Günther Burger, Direttore del Dipartimento Salute, Banda larga e Cooperative della Provincia, anche lui intervenuto a Investment for the future, plaude all'iniziativa: «Studiare Medicina e lavorare in questo ambito non è cosa da poco, anzi, è una grossa sfida anche per la durata degli studi. La buona notizia è la grande offerta di posizioni disponibili nell’Azienda sanitaria. Con il modello di formazione specialistica austriaca, siamo riusciti a reclutare fino a centoventi futuri specialisti che, avendo un contratto di lavoro a tutti gli effetti, ricevono anche uno stipendio».

Il Direttore sanitario Josef Widmann, ha espresso tutto il suo entusiasmo nel trovarsi di fronte a una platea gremita di giovani aspiranti dottoresse e dottori: «La nostra azienda, con i suoi sette ospedali, ha necessità di offrire un’assistenza clinica adeguata. In questo sistema, i medici sono un fattore estremamente importante per garantire i servizi – spiega –. La cosa entusiasmante del nostro lavoro è che c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare e queste occasioni di apprendimento sono presenti in tutti i settori dell’Azienda sanitaria».  

All’evento dedicato alle professioni mediche ne farà seguito un altro similare venerdì prossimo, 7 ottobre, sempre alle ore 17:00 presso il Four Points by Sheraton, questa volta riservato a infermiere/i e ostetriche/ostetrici.  

Tutti i materiali informativi su “Investment for the future” sono consultabili alla pagina https://www.asdaa.it/events. Il filmato dell'evento di venerdì 30 settembre 2022 è inoltre disponibile su YouTube.

Informazioni per i media:
Ripartizione Comunicazione, Azienda sanitaria dell’Alto Adige

(RL)



Altre notizie di questa categoria