Contenuto principale

News

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 07.10.2021 | 17:51

Richiamo vaccinale per i gruppi a rischio – A chi tocca ora?

La vaccinazione anti-Covid protegge da sviluppi gravi e fatali dell’infezione e, grazie ad essa, il numero di pazienti nelle unità di terapia intensiva tendono a ridursi significativamente. Al fine di mantenere intatta tale protezione, viene offerta una dose di richiamo alle persone ultraottantenni e alle categorie più a rischio.

Richiamo vaccinale per i gruppi a rischio – A chi tocca ora? (foto: 123rf)ZoomansichtRichiamo vaccinale per i gruppi a rischio – A chi tocca ora? (foto: 123rf)

Nuove ricerche scientifiche hanno dimostrato che la protezione immunitaria è più debole o declina più rapidamente in determinati gruppi di persone. Questo vale soprattutto per le/gli ultraottantenni e per le/i pazienti con un sistema immunitario debole. In questi casi, il richiamo è raccomandato al fine di coadiuvare una nuova formazione di anticorpi e per mantenere alte le difese contro il coronavirus. La dose aggiuntiva, detta anche “Booster” offre una protezione efficace contro tutte le varianti del virus attualmente conosciute, specialmente nel caso della delta, altamente contagiosa.

Attualmente, il richiamo vaccinale è offerto a due categorie di individui: tutte le persone sopra gli 80 anni (nati nel 1941 o più anziani) che hanno completato il ciclo di vaccinazione almeno da 6 mesi e le persone con carenze immunitarie, che hanno completato il ciclo di vaccinazione almeno 28 giorni prima. A partire da venerdì, 8 ottobre alle 12:00, le appartenenti e gli appartenenti a questi gruppi potranno prenotarsi online. Le prenotazioni per la dose di richiamo saranno accettate in qualsiasi momento a partire da quella data sul portale https://sanibook.sabes.it/.

I due gruppi di persone di cui sopra sono anche liberi di farsi inoculare la dose booster senza prenotazione durante uno degli appuntamenti previsti oppure a bordo del Vaxbus. Tutte le date in cui non è necessario prenotarsi sono riportate sul sito web dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige al seguente link: https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/appuntamenti-vaccinali/tutti-gli-appuntamenti

Per ottenere maggiori informazioni, è possibile chiamare il servizio telefonico per i cittadini 800 751 751.

Qualora scaturissero problemi nella prenotazione online, potrebbe capitare che il proprio nominativo non appaia ancora nelle liste dedicate alle categorie ad alto rischio. In questo caso, le persone vulnerabili devono contattare il proprio medico di base, che valuterà la situazione e la segnalerà all’Azienda sanitaria.

Inoltre, si ricorda che sarà possibile ricevere il vaccino antinfluenzale contemporaneamente al richiamo anti-Covid. La vaccinazione antinfluenzale di quest’anno è prevista a partire dalla seconda metà di ottobre. Non si dovrà fare una prenotazione separata per sottoporsi all’inoculazione combinata del vaccino antinfluenzale e di quello contro il coronavirus. Tutti coloro che desiderano essere immunizzati unicamente contro l’influenza sono invitati a contattare il proprio medico di famiglia.

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige

(VS/RL)



Altre notizie di questa categoria