Contenuto principale

News

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 18.02.2022 | 14:36

Vaccinazione anti-Covid – Il report attuale

Il virus è ancora tra noi e per lasciarci definitivamente la pandemia alle spalle è ancora necessario immunizzarsi. A tal fine, anche la vaccinazione dei bambini tra i 5 e gli 11 anni viene intensificata.

Vaccinazione anti-Covid – Il report attuale; foto: 123rfZoomansichtVaccinazione anti-Covid – Il report attuale; foto: 123rf

A partire da ieri (17 febbraio), il tasso di copertura vaccinale nella popolazione altoatesina dai cinque anni in su è esattamente del 77,80%. Nel corso della settimana, alle/ai residente/i in Alto Adige sono state somministrate un totale di 7.113 dosi di vaccino. La maggior parte di esse, cioè 3.761, erano richiami (booster). A queste si aggiungono 2.916 seconde dosi e 436 prime inoculazioni.

L’Assessore provinciale alla Sanità, Thomas Widmann, continua a invitare alla prudenza: “Attualmente possiamo osservare un allentamento della situazione dei contagi. Tuttavia, non possiamo sottovalutare il virus perché gli ospedali sono ancora sotto pressione. La vaccinazione rimane la misura protettiva più efficace contro i decorsi gravi e l’ospedalizzazione. Pertanto, resta importante che il maggior numero possibile di persone si vaccini, così come faccia la dose di richiamo”.

Uno degli obiettivi attuali della campagna vaccinale è quello dell’immunizzazione infantile nella fascia di età compresa tra i 5 gli 11 anni. Il responsabile per le vaccinazioni Covid, Patrick Franzoni, anche lui direttamente coinvolto nel progetto, commenta: “Dobbiamo guadagnarci la fiducia dei genitori informandoli in modo trasparente. Questa settimana, l’Azienda sanitaria ha organizzato due webinar dedicati a loro e ha anche lanciato il progetto “Vaccinazione nelle scuole” in stretta collaborazione con le istituzioni scolastiche. Anche se i bambini si ammalano in modo diverso rispetto agli adulti, i potenziali danni conseguenti a un’infezione devono essere presi molto sul serio perché, anche nel loro caso, riscontriamo purtroppo decorsi gravi. Il beneficio derivante dalla vaccinazione è di gran lunga superiore a qualsiasi rischio”.

Prenotazione
https://sanibook.sabes.it/
o telefonicamente (lun-ven) dalle 8:00 alle 16:00 tramite il Centro unico di prenotazione provinciale (CUPP) Tel. 0471 100999. Si raccomanda di optare per la prenotazione online, dove possono essere fatte fino al giorno precedente. Qualora invece si volesse fissare un appuntamento al mattino per il pomeriggio, ciò può essere fatto unicamente per telefono.

Appuntamenti vaccinali: www.vaccinazioneanticovid.it/it/appuntamenti-vaccinali/tutti-gli-appuntamenti

Il report attuale sulle vaccinazioni – i dati più importanti in breve (Situazione al 17.2.2022)

Vaccinazioni in totale (variazioni rispetto alla settimana precedente)
Dosi di vaccino somministrate a residenti e non in PAB: 1.069.344 (+7.734)
Dosi di vaccino somministrate alla popolazione residente: 1.033.518 (+7.119)
Prima dose: 404.033 (+436)
Seconda dose: 380.533 (+2.917)
Terza dose: 248.952 (+3.766)

Persone residenti interamente vaccinate: 395.289 (+2.153) Dosi di vaccino somministrate dalla PAB alla popolazione residente: 1.021.270 (+7.113)
Prima dose: 397.881 (+436)
Seconda dose: 375.299 (+2.916)
Terza dose: 248.090 (+3.761)

Vaccinazioni ai residenti suddivise per gruppi di popolazione

Persone con più di 80 anni
Questo gruppo comprende 33.505 persone
Prima dose: 30.349 (+23)
Seconda dose: 29.920 (+112)
Terza dose: 25.900 (+76)

Persone con più di 70 anni
Questo gruppo comprende 46.154 persone
Prima dose: 42.273 (+16)
Seconda dose: 41.104 (+208)
Terza dose: 33.658 (+130)

Persone con più di 60 anni
Questo gruppo comprende 58.546 persone
Prima dose: 52.425 (+21)
Seconda dose: 50.540 (+335)
Terza dose: 40.176 (+239)

Persone con più di 50 anni
Questo gruppo comprende 85.127 persone
Prima dose: 72.740 (+55)
Seconda dose: 69.496 (+442)
Terza dose: 50.695 (+533)

Persone con più di 40 anni
Questo gruppo comprende 75.144 persone
Prima dose: 60.833 (+34)
Seconda dose: 57.565 (+210)
Terza dose: 37.889 (+537)

Persone con più di 30 anni
Questo gruppo comprende 63.576 persone
Prima dose: 50.627 (+52)
Seconda dose: 47.328 (+254)
Terza dose: 25.940 (+715)

Persone con più di 18 anni
Questo gruppo comprende 72.764 persone
Prima dose: 59.056 (+69)
Seconda dose: 54.700 (+315)
Terza dose: 27.993 (+1.053)

Persone da 12 a 17 anni
Questo gruppo comprende 34.444 persone
Prima dose: 28.128 (+55)
Seconda dose: 24.763 (+321)
Terza dose: 6.700 (+483)

Persone da 5 a 11 anni
Questo gruppo comprende 38.835 persone
Prima dose: 7.601 (+111)
Seconda dose: 5.117 (+720)
Terza dose: 1 (+0)

Persone residenti che sono protette dall'infezione perchè vaccinate
80+: 90,83%
70+: 90,58%
60+: 88,68%
50+: 84,18%
40+: 79,66%
30+: 78,08%
18+: 79,37%
5 -17: 43,96%
Complessivamente (oltre 5): 77,80%

Vaccinazioni suddivise per tipologia di vaccino

Pfizer BioNTech
Prima dose: 282.743
Seconda dose: 271.621
Terze dosi: 92.465

Moderna
Prima dose: 41.357
Seconda dose: 57.923
Terze dosi: 156.482

Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.171
Seconda dose: 45.578
Terze dosi: 2

Johnson & Johnson
Prima dose: 12.005
Seconda dose: 0
Terze dosi: 0

Pfizer BioNTech pediatrico
Prima dose: 7.573
Seconda dose: 5.253
Terze dosi: 2

Altro (o non indicato)
Prima dose: 184
Seconda dose: 158
Terze dosi: 1

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione, Azienda sanitaria

(VS/RL)



Altre notizie di questa categoria