Contenuto principale

Laboratorio di Silandro

Biologa responsabile: dott.ssa Martina Filippi
Coordinatrice: Helga Gruber

Tel. segreteria: 0473 735 300
Fax Sekretariat: 0473 735 868

Il Laboratorio di Silandro fa parte del Laboratorio di analisi chimico-cliniche e Microbiologia del Comprensorio Sanitario di Merano. Il Laboratorio dell'Ospedale di Silandro adempie l'incarico d'assistenza verso i pazienti ricoverati dell'Ospedale e per i pazienti ambulatoriali di tutta la Val Venosta fino a Naturno. Tutti i metodi d'analisi vengono controllati regolarmente attraverso la partecipazione a programmi di controllo della qualità sia interni che esterni.

Il Laboratorio di Patologia Clinica di Silandro è accreditato dall’ente italiano di accreditamento ACCREDIA in conformità alla norma ISO 15189. L’accreditamento ISO 15189 attesta ai propri utenti non solo che il laboratorio attua e tiene sotto controllo un sistema di gestione qualità, ma anche la competenza del personale nel fornire risultati tecnicamente validi in riferimento agli esami oggetto di accreditamento e riportati nell’elenco degli esami accreditati (vedi link sotto).

L'ambito lavorativo del Laboratorio di Silandro comprende:

  • chimica clinica
  • immunometria
  • ematologia
  • coagulazione
  • diagnostica dell'urina ed esami parassitologici 
  • invio di campioni al Laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia di Merano ed ad altri Laboratori nella Provincia di Bolzano
  • amministrazione e immagazzinaggio di prodotti ematologici

Vedi tabella "Carta di servizio del laboratorio" e "Accredia analiti accreditati"


Prelievi per pazienti ambulatoriali

Dove: Ospedale di Silandro, 1° piano
Quando: Lu - ve dalle 07:00 - 09:00 h, nessun prelievo nei giorni festivi e nei giorni semifestivi
Consegna materiale microbiologico: Lu - ve dalle 07:00 - 16:00 h (laboratorio 3° piano)
Prenotazione: Non necessaria
Oltre che nell’Ospedale di Silandro i prelievi sono possibili anche presso i punti prelievo dei Distretti di Media Val Venosta (Castelbello, Laces, Lasa) e  di Alta Val Venosta (Curon, Malles, Prato allo Stelvio, Sluderno) - Link Territorio.

Vi informiamo che il prelievo del sangue deve essere eseguito di regola a digiuno. Vi chiediamo d’informare il vostro medico curante qualora non abbiate potuto rispettare questa condizione.


Consegna referti

Dove: Sportello consegna referti, entrata, pianoterra
Quando: Lu - ve dalle 07:00 - 17:00 h
Accesso: la consegna dei referti avviene solo personalmente su presentazione del tagliando o a persona autorizzata (in questo caso è richiesta una delega scritta - vedi retro del tagliando). Referti HIV devono essere ritirati personalmente.
In caso di mancato ritiro del referto entro 90 giorni il cittadino/la cittadina, anche se essente ticket, deve pagare l’intera tariffa della prestazione!

Referti online: previo d’accordo con la segreteria al momento dell’accettazione il referto viene inviato online - vedi link referti online - vedi anche foglio informazioni.


Servizio Trasfusionale dell'Ospedale di Silandro

L'ambulatorio dei donatori di sangue è aperto il martedì e venerdì dalle ore 07:00 alle ore 09:00.

Il rifornimento dell'Ospedale di Silandro con prodotti ematologici avviene attraverso il Servizio aziendale di Immunoematologia e Trasfusionale dell'Ospedale "Lorenz Böhler" di Bolzano ed il Laboratorio di analisi chimico-cliniche e Microbiologia dell'Ospedale "Franz Tappeiner" di Merano. 


Criteri per gestione analisi - Prestazioni aggiuntive

Per consentire una diagnosi univoca, in alcuni casi può essere necessaria l’esecuzione di esami di approfondimento, non contenuti nella richiesta, le cui rispettive prestazioni verranno addebitate (salvo esenzioni); inoltre l’eventuale richiesta di informazioni aggiuntive (es. schede, notizie cliniche) viene eseguita per un migliore inquadramento clinico.

Di seguito vengono elencate le richieste più comuni, per le quali il laboratorio esegue ed addebita le prestazioni aggiuntive:

L’esecuzione del reflex-test della tiroide (TSH) e del marker tumorale specifico della prostata PSA può richiedere dosaggi aggiuntivi degli ormoni tiroidei e del PSA libero. Nella diagnostica dell'autoimmunità, nel caso di un test di screening ENA positivo, i singoli sottotipi ENA vengono eseguiti ed addebitati.

Un test di screening positivo per la celiachia deve essere confermato mediante il dosaggio degli EMA (anticorpi anti-endomisio). Nei casi di sospetto aumento monoclonale delle immunoglobuline, l’analisi delle proteine nel siero mediante l’elettroforesi deve essere completata da una immunofissazione.

In caso di richiesta di "anticorpi" per un determinato agente patogeno vengono determinati di routine gli anticorpi IgG e IgM (e/o IgA) e addebitati entrambi (salvo esenzioni).
In caso di richiesta di analisi in biologia molecolare é indispensabile l'estrazione degli acidi nucleici dal campione biologico, che prevede specifica prestazione. Verranno addebitati, pertanto, i relativi costi (salvo esenzioni).
Nel caso in cui, per una corretta interpretazione dell’esito di un esame colturale, fosse necessario prevedere anche identificazioni e/o antibiogrammi, le relative prestazioni verranno addebitate (salvo esenzioni). Il costo delle prestazioni erogate è consultabile nel nomenclatore tariffario provinciale vigente

 

Tariffario delle prestazioni di specialistica ambulatoriale | Salute | Amministrazione provinciale | Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige


Ulteriori informazioni

Materiale informativo per pazienti